// post...

For a better life

Il peso specifico di una settimana specifica

Santa madonna quante cose sono successe. 31 anni (o 30 e lode?); 107 della mia piccola dottoressa, non anni, ma punti, ciascuno con una propria lode (e dentro ogni lodina, su uno sgabellino ci sono anch’io che saluto); umbriajazz e il suo sito così carino ; cena di gala finalizzata, credo, alla scoperta della cosa più fantastica realizzata in natura da mani umane: il risotto ai gamberetti, ananas e melone (e una cosa verde non identificata); i concerti di UJ col mitico pass “backstage” che mi autorizza a fare il fico per le vie della città; il ritono delle formiche in camera, questa volta col geco che sicuramente riuscirà fuori dopo il cmpimento del suo 18esimo compleanno; la ricerca della vacanza e la scoperta di quanto cazzo costa viaggiare ad agosto nel duemilacinque; la speranza di un bell’attentatone islamico a Cuba, così da far fiorire i lastminute(s); i pasticcini dell’Accademia del sabato mattina per quel lavoratore di Francesco; l’attentato a Londra e la consapevolezza che qui non abbiamo nemmeno gli attenati a livello di quelli europei. Insomma, mi rassegno a non fare più nulla da qui al 2007… avrò tempo per rimediare a questo bel verde-smeraldo-da-stress che si è insediato come colore ufficiale della mia pelle… non mi basterà la lampada, mi servirà una cometa!

Nessun tag associato a questo articolo

Commenti

Nessun commento per “Il peso specifico di una settimana specifica”

Scrivi un commento

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook