// post...

Nemmeno un dio per pisciare

Il suo pensiero va

Papa Ratzinger: “il mio pensiero va ai più poveri di gioia”, e ai profughi “costretti a lasciare il loro Paese a causa della drammatica situazione che vi si sta vivendo”.
Ti dispiace? Non sai cosa fare? Il tuo pensiero fugge dalla scelta del colore della scarpe di Prada per andare sotto le tende dei profughi?
Sai che fai, mettiti due scarpe col carrarmato che lì c’è fango, vai nei campi di Ain Al-Hilweh e portali tutti a San Pietro con te. Tutti.
Il tuo Gesù l’avrebbe fatto.
Oppure risparmiaci la predica, coglione.

Nessun tag associato a questo articolo

Commenti

7 commenti per “Il suo pensiero va”

  1. Dire che condivido (termini e messaggio) è poco. Hai dimenticato di citare il messaggio umanissimo e liberatorio del pontefice quando ci ha spiegato che il modo migliore per sconfiggere l’aids è “non fare sesso”.

    Se questo fosse un mondo vero, le forze armate dovrebbero sfondare a calci la porta dello studio del pastore tedesco e prelevarlo alla volta di una patria galera.
    [Ste]

    Scritto da Noantri | Dicembre 18, 2006, 14:57
  2. La penso come te. La Chiesa è una gran presa per il culo. Anzi, è una grande impresa. Ma di quelle che sfrutta la fede della gente comune, quindi è ancora più squallida.

    Scritto da missmidnight | Dicembre 20, 2006, 21:06
  3. Hai pienamente ragione però sarebbe più piacevole se per certi temi evitassi comunque “metafore del corpo” e non augurassi cattiva salute. La Chiesa, questo Papa hanno molte cose per cui possiamo fare polemica che la maggior parte rimane sterile. Cerchiamo di non penalizzere perciò Ciò che essi rappresentano.Tutti siamo capaci a criticare ma non sappiamo mai attivarci di per fare qualcosa di concreto…

    Scritto da Anonimo | Dicembre 20, 2006, 21:14
  4. E a te, azael, dispiace?

    Scritto da Shamar | Dicembre 29, 2006, 10:08
  5. sì, molto, ma prima di partire aspetto l’investitura da parte di un qualsiasi dio come suo infallibile rappresentante in terra… :D

    Scritto da azael. | Dicembre 29, 2006, 10:33
  6. Capito… Non te ne fotte un cazzo! :D

    Io sono stato in Kenya e in Brasile (in quello povero), senza investitura e in Kenya senza nemmeno Fede.

    Ma non fa per te…
    Meglio criticare altri, ipocriti o meno che siano, sempre col culetto ben piantato sul divano.

    A presto!

    Scritto da Shamar | Gennaio 10, 2007, 16:33
  7. bene, bravo, bis. Ora affranca il tuo commento vai alle poste e spediscilo a questo indirizzo:
    Papa Ratzy
    Piazza San Pietro
    Città del Vaticano

    ah, dimenticavo…sostituisci “divano” con “sedia stercoraria”

    Scritto da azael. | Gennaio 10, 2007, 18:14

Scrivi un commento

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook