// post...

For a better life

Alla periferia del niente

E’ strano. Proprio oggi che, dopo 5 anni,  Luttazzi è riuscito a tornare in TV, Enzo Biagi, anche lui membro della speciale confraternita degli epurati, si è messo a lottare con la morte.
E’ come se in un unico sussulto entrambi abbiano fatto uno sforzo di testimonianza ulteriore, testimonianza fuori tempo, per colpa d’altri, di una capacità di resistenza fisica prima che morale. Entrambi hanno scelto palcoscenici minori, la terza serata di LA7 e una vecchiaia veneranda, per tornare a parlare e a far parlare. Berlusconi le elezioni le ha già vinte e già perse, senza smettere di comandare, la televisione continua a mandar bordate di avanspettacoli subumani, spacciandoli per intrattenimento.  Questi due signori si son trovati per caso dalla stessa parte della barricata, accomunati da una protesta che non sarebbe mai dovuta esistere, contro un sistema mafioso che ogni mafia ci invidia. A lottare prima con la presenza e dopo ancor di più con l’assenza, contro l’ormai preteso diritto all’ignoranza.

Forse è  normale che la lotta continui ora con un sussulto quasi impercettibile, alla periferia dell’informazione.

Quando il nemico è di fronte si può provare a vincere le guerre. Ma quando il nemico ce l’hai tutto intorno, quando  il tuo popolo è rincoglionito e non vuole più combattere non puoi far altro che allontanarti, metterti di lato, in disparte, e lasciare ad altri il compito di spartirsi la tua assenza.

Nessun tag associato a questo articolo

Commenti

3 commenti per “Alla periferia del niente”

  1. sono perfettamente d’accordo con te.. le ultime due righe di questo post mi hanno fatto molto riflettere..

    Scritto da lucila | Novembre 7, 2007, 12:57
  2. incuriosita dall’ultimo post mi sono messa un po’ a sbirciare in giro e devo farti i complimenti.. bel blog.. molto interessante.. [(ma la vecchia dov’è.. in un posto così io da buona perugina devo pur esserci stata?.. : - )]

    Scritto da Lucilla | Novembre 7, 2007, 13:06
  3. grazie per la bontà, dalla vecchia se non ci sei stata ci sarai almeno passata davanti… è(era) sulle scalette di s.ercolano, la pizzeria in via oberdan… buon appetito;)

    Scritto da azael. | Novembre 11, 2007, 11:21

Scrivi un commento

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook