// post...

Nemmeno un dio per pisciare

Conversione

Le immagini del papa che fa i 400m nello stadio di San Paolo, in Brasile, è una di quelle cose che mi fanno venir voglia di Cristo.
Guarda, quando vedi che quell’omino vestito da coglione e con la faccia da dimonio fa il suo bel gesto di saluto alla folla, sopra quel trabiccolo pieno di vetri blindati, ti viene voglia di mandare tutto all’aria. Quando vedi che un vecchio si atteggia a salvatore di un continente con la sua aria da arcangelo Gabriele del Lidl e le scarpe di Prada prenderesti le tue cose e andresti lì a dirgliene quattro. E poi quando vedi che quel vecchio approfitta dell’entusiasmo di gente talmente ridotta male che accoglierebbe con giubilo anche Gigi Sabani ti vien voglia di far come Cristo. Prendere il vecchio, il suo tempio di affaristi e pervertiti, e mandare tutti a fanculo. (Matteo 21,12)

Nessun tag associato a questo articolo

Commenti

Un commento per “Conversione”

  1. Ho visto come va in Brasile: la Chiesa soffre di un imbarazzante retaggio di collusione con lo schiavismo, e oggi i credenti, non più selvaggi e ignoranti, che non si possono più frustare nè impalare per costringerli al culto, abbandonano gli ori e le porpore, entrano nelle comunità protestanti e vi trovano una spiritualità degna di tale nome, alla faccia del Papa.
    Quasi mi dispiace di essere d’accordo con te su tutto il post, perchè la forma sembra un po’pesante…. però la faccia di dimonio è lì, l’ho sempre vista e sempre la vedrò, e come me la possono vedere tutti.
    Eh sì: il diavolo, si sa, calza Prada.

    Scritto da Selim | Maggio 11, 2007, 21:39

Scrivi un commento

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook