// post...

Mano sinistra

C’è un bel clima quest’anno

E tu mi hai copiato il programma. E non che non te l’ho copiato. Ma io l’ho scritto prima, lo sanno tutti. Ok, allora se vinco io le tasse le abbasso io, se vinci tu le abbassi tu, ok? Col cazzo. Ma perché? Perché l’ho detto prima io, tu mi hai rubato l’idea. Vabbè, ma che c’entra, tanto le tasse le abbasso pure io, sarai contento lo stesso, no?! Ma se le abbassi tu non vale. Ma perché?? Io le abbasso meglio. Allora dimmi tu come vuoi abbassarle e io le abbasso uguale. Ahh! Vedi che mi copi! Turgida vacca! Sei malato di mente. Io? E tu? Che gli dici a Padoa Schioppa per non farlo mettere di spigolo? Sono affari miei, e poi io mica devo vincere per forza, tu sì. E allora dì che non abbassi le tasse, tanto che ti frega? Già, così poi se le abbassi tu dici che è merito tuo. Non se ne parla. Vabbè, io vado a dire in giro che tu mi copi. Fa come ti pare, tanto ci fai la figura dell’invidioso. Hai sentito? Dice che noi copiamo il suo programma. E faglielo dire, tanto siamo in recupero. Sì, ma adesso non dice più che abbassa le tasse. Tanto l’ha già detto, l’hanno sentito tutti. Già. Ma se poi non le abbassa? E se le alza?? Guarda che quello è furbo. Basta che non lo dice prima. Dici? Eh certo. Se lo dice poi i suoi elettori non li prendiamo più. Allora diciamolo prima noi! Lo anticipiamo! Sei un coglione, lo sai anche tu vero? Se lo diciamo noi poi lu ci copia e ci ruba i voti degli enti locali, dei camerieri e delle parrucchiere. Allora diciamolo noi per lui! Dai, pubblichiamo il suo programma su Repubblica, e ci mettiamo un bel commento di Scalfari. Facciamo una cosa: glielo pubblichiamo, ma diciamo che è nostro, così recuperiamo i voti dei metalmeccanici, dei pescatori e dei nepentecostali. Ma così glielo copiamo! Sì, ma prima che l’abbia detto lui. Geniale. 6×3. Depliant. Pagine di Repubblica. Zerbini. Tasse della madonna? Si può fare. Tasse sui gelati? Si può fare. Tasse sulle tasse? E si può fare pure questo. E voi mi copiate il programma. Ma se l’abbiamo detto prima noi! L’abbiamo pure scritto. Non l’hai letto l’articolo di Scalfari? Ma io lo stavo per dire. E poi noi le tasse le alziamo di più. Tanto a noi che ci frega? Voi invece come glielo dite ai sindacati? Ma tanto noi mica vinciamo! Voi le dovete alzare, mica noi! Noi siamo dieci punti indietro. Macchè, solo sei. Sì, sì, quando ti fa comodo. Se voi le alzate io le abbasso. Anzi le tolgo del tutto. Niente tasse. Nemmeno per i parcheggi. Basta. Niente tasse, così non le dobbiamo abbassare e non le dobbiamo alzare. Tanto non ci sono. Voglio vedere come ci copiate adesso. Tanto se non diciamo niente vinciamo noi, siete voi che dovete recuperare. Ok stiamo tutti zitti. … Ah non parlate? Nemmeno noi. Anzi, noi abbassiamo i toni. Anche noi. Eh? No, niente. Ah. M’era sembrato.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!


Tags: , , ,

Commenti

5 commenti per “C’è un bel clima quest’anno”

  1. […] Terzadicopertina wrote an interesting post today on C’è un bel clima quest’annoHere’s a quick excerptSì, ma prima che l’abbia detto lui. Geniale. 6×3. Depliant. Pagine di Repubblica. Zerbini. Tasse della madonna? si può fare. Tasse sui gelati? Si può fare. Tasse sulle tasse? e si può fare pure questo. E voi mi copiate il programma…. […]

    Scritto da Madonna » C’è un bel clima quest’anno | Febbraio 26, 2008, 00:27
  2. […] Terzadicopertina wrote an interesting post today on Câ

    Scritto da Madonna » C’è un bel clima quest’anno | Febbraio 26, 2008, 00:29
  3. temperature nel sud italia fuori dalla norma
    non augurano previsioni buone per un prossimo
    futuro se consideriamo l’aumento anomalo degli
    uragani nel golfo del messico .
    gli uragani non sono solo forze locali ma
    determinaano mutamenti che possono interessare
    l’intero sistema planetario Terra Luna .
    una catastrofe planetaria con l’allontanamento
    della Luna potrebbe distruggere la vita sulla
    Terra e rendere la Terra n pianeta morto -
    non dimentichiamo che il contadino semina con le fasi
    lunari e visto l’importanza della Luna vi consiglio
    di attuare da subito il risparmio energetico niente
    sprechi non consumate benzina , usate lampadine
    a risparmio energetico , mangiate cibi come legumi
    ed alimenti provenienti dalle vicinanze del territorio ,
    non fumate , utilizzate come medicine una corretta dieda
    alimentare .
    sfortunatamente i nostri governanti utilizzano il
    carbone e petrolio altamente tossici
    mentre potremmo usare il metano sia come gpl per auto
    sia come fonte di energia elettrica ma i nostri govrnanti
    non vogliono aiutare il clima per interessi di denaro .
    comunque affrettatevi ad usare la gpl ed il metano
    per camminare con l’auto risparmiate soldi ed
    aiutate il clima .
    infine date le autorizzazioni agli impianti eolici
    e fotovoltaici e di biomassa .

    Scritto da franz | Settembre 4, 2008, 03:50
  4. gli italiani consumano si e no solo circa
    24 twh delle 324 twh in energia elettrica
    per abitazione le rimanenti 300 sono consumati
    dal terziario , agricoltura ed industria quindi
    la lampadina a basso consumo non risolve la
    terribile situazione degli alti consumi in Italia .
    Se i nostri governanti avranno buon senso cercano di
    fare risparmio energetico tra il terziario , agricoltura ed
    industria : prima di tutto le ferrovie non debbono
    essere tassate da ponti sullo stretto o dall’Alitalia
    per il semplice motivo che se la crisi petrolifera
    è un problema persistente gli italiani non sono ricchi
    abbastanza da potersi permettere di viaggiare a prezzi
    esorbitanti nè tanto meno le merci .
    trovo invece giusto che si dia una sistemata alle ferrovie
    per far viaggiare merci e persone con un minor consumo
    energetico quindi non tanto la lampadina a basso consumo
    ma ci vorrebbero ferrovie a minor consumo energetico .
    con una sistemata alle ferrovie potremmo sperare la
    realizzazione di treni a levitazione magnetica in grado
    di dare le stesse prestazioni di velocità degli aerei .
    per quanto riguarda l’agricoltura ad esempio in sicilia
    si spendono enormi consumi di energia per la irrigazione
    di piante che richiedono molta acqua mentre invece potrebbero
    benissimo essere coltivate piante come ulivo vite o fico
    d’india , ed allora il governo dovrebbe dare degli incentivi
    a bravi imprenditori che ad esempio creano una industria della
    mostarda che è un dolce fatto da fichi d’india incentiverebbe
    la coltivazione di fico d’india .
    infine per l’industria eliminiamo i rami secchi che sperperano
    energia faccio un esempio diminuire le industrie che producono
    azoto come fertilizzanti ed aumentare le tecniche diversificate
    faccio un esempio coltivi le ulive ? a novembre ottobre pianta
    le fave in cambio di mettere fertilizzanti , poi esistono nuove tecniche
    che vanno dai lieviti ecc… quindi il governo dovrebbe dare incentivi
    ad una maggiore distribuzione delle coltivazioni e degli allevamenti
    per il semplice motivo che le fave prodotte da quel contadino siciliano
    non vadino a finire negli allevamenti del veneto .

    Scritto da franz | Settembre 12, 2008, 07:46
  5. caro Berlusconi io abito in Sicilia è sono
    decisamente contrario al ponte sullo stretto
    di messina o meglio al mega progetto presentato
    dal governo , ma siamo impazziti ?
    chi deve pagare le ferrovie dello stato ?
    in pratica il governo vuole scaricare alle ferrovie
    i debiti del ponte e dell’alitalia senza guardare
    che le ferrovie riescono, se sono efficenti, a dare consumi
    di energia ridotti e minor spesa delle merci che
    viaggiano : quale motivo spinge i nostri governanti
    a preferire il commercio su gomma se il petrolio
    sale a prezzi esorbitanti e sappiamo che continuerà
    a salire .
    si tratta di un suicidio collettivo andranno in crisi
    i produttori ed i consumatori si vedranno triplicare
    i prezzi .
    ed allora io esorto la popolazione italiana di
    indurre il governo a non mettere tasse sulle
    ferrovie ed di fare un progetto di ammodernamento
    basato sul MagLev per far viaggiare ad alta velocità
    gli italiani -
    per quanto riguarda il ponte si potrebbe optare
    per un microponte largo sufficente per una linea ferroviaria
    a due campate e costerebbe di meno di comprare una barca per
    8 famiglia .
    non è necessario un ponte largo kilometri per far sbandierare
    con le auto blu i nostri governanti .
    un ponte con una linea ferroviaria potrebbe far passare le persone
    comodamente e ci sarebbe più sicurrezza del controllo antiterrorismo .

    Scritto da franz | Settembre 13, 2008, 09:42

Scrivi un commento

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook