// archivio per autore

azael

azael ha scritto 315 articoli per Terzadicopertina

Mangiare bambini

Calderuoli: “Non solo i cinesi mangiano i bambini, ma ne bolliscono gli avanzi per concimare i campi, e poi rivendono le loro feci ai russi, i quali, coprofagi, mangiano i suddetti bambini sotto altra forma resituiti dai retti cinesi, retti per antonomasia comunisti, per quanto comunista non possa in alcun modo, maissimamente essere accostato a […]

Il secolo inutile

Berlusconi Silvio, 2006: “Noi vogliamo un’Italia che non diventi un paese plurietnico, pluriculturale, siamo fieri della nostra cultura e delle nostre tradizioni“.
Mussolini Benito, 1920‘: “Primo pilastro fondamentale dell’azione Fascista è l’italianità, cioè: noi siamo orgogliosi di essere italiani, noi intendiamo, anche andando in Siberia, di gridare ad alta voce: Siamo Italiani ! Ora è […]

Il mausoleo

Pensate solo che spettacolo quando Fede racconterà su Rete4, allora solo sul satellite purtroppo, la tumulazione nel sobrio mausoleo del faraone di Arcore… verrebbe voglia di accelerare gli eventi…

Pensieri inesatti

Giorni fa ero al ristorante. Non quello indiano, un altro. Un ristorante affollato con i tavoli addossati l’uno sull’altro. Vicino a me due coppie di mezza età che chiacchieravano senza curarsi della riservatezza. Io ero lì che ogni tanto buttavo un orecchio fino a che mi sono appassionato alla discussione. Non tanto perchè dicessero cose […]

Indiano, mangiare, un quarto alle tre

Ieri sera per la prima volta sono andato a mangiare al ristorante indiano. Io, 31 anni, segno del cancro, automunito, ho sempre dichiarato di amare la cucina di altri paesi, ma ieri ho capito che mi sbagliavo: in India si mangia di merda. E oggi sono convinto che non basta mischiare ingredienti a caso per […]

Camere chiuse

Rubino, dal set di Brass alla lista elettorale L’attrice scoperta da Albertazzi punta sulla sensualità.(Corriere.it)
Del centro-destra c’è da dire una cosa: attirano le belle donne. Un po’ come i vecchi ricconi bavosi con le belle ragazze lituane. Questione di feeling.

A sinistra di me

Dice che se la poitica è rotonda io confino con Rauti. Da sinistra.

Il duello

Sì, lo so che lo scontro tra i due anziani è di una inutilità imbarazzante. Sì, lo so che Prodi è noioso e che il nano è l’anello mancante tra il concetto puro di ricco e il concetto puro di ladro. E so anche che la gente non sa nemmeno di cosa stanno parlando quei […]

Restate pure nelle vostre case

Alla fine, vistasi accerchiata dalla molte segnalazioni, Aruba ha concesso a Terzadicopertina di tornare a parlare al popolo! Grazie a tutti per gli attestati di stima e solidarietà e grazie allo stimato Alessandro Biagini per l’intervento tempestivo(!). Nessun problema tecnico potrà mai fermare la forza eversiva delle parole. A parte i problemi tecnici, ovviamente.Update: […]

Festa della femmina

La donna emancipata una sera decide che deve uscire con le amiche. Per questo decide che deve avere delle amiche. E allora ne raccatta un paio tra le conoscenti odiose. Queste accettano ben volentieri l’invito, sapendo che ogni invito da parte di una conoscente odiosa vale 3 punti nella speciale classifica “tu hai bisogno di […]

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook