// archivio per autore

azael

azael ha scritto 315 articoli per Terzadicopertina

La macchina del tempo

La 500 è una follia. Non oggi, è da sempre una follia. Nata per far da lepre ai sogni di rivincita degli italiani, portò a spasso centinaia di migliaia di non-più-poveri e ne lasciò a piedi altri milioni, in un paese fatto di madre-padre-e-7-figli. Un angolo cottura per due sole persone venduto al prezzo di […]

Controproposte

Beccato il vicepresidente della Regione Veneto a 200 all’ora. Vicepresidente del Veneto: "bisognerebbe alzare i limiti di velocità!!". Beccato l’onorevole Mele in un festino hard Cesa : "bisognerebbe dare qualche soldino in più agli onorevoli per portarsi a Roma anche le mogli!!". Priebke: "l’ho già detto che sono favorevole all’eutanasia per gli ebrei??"

Dei delitti e delle pene

Mi pare che si stia facendo confusione. Leggevo stamattina sul giornale dei bellicosi propositi di vendetta di tale Corona Fabrizio, a suo dire ingiustamente accusato di colpe che lo hanno portato in carcere. Si parlava, tra un bicipite tatuato e un paio di lenti scure corona’s, di persecuzione giudiziaria e di […]

Metei

"cielo generalmente sereno"ok, bene"giornata dal clima estivo" perfetto"prevalentemente soleggiato"certo, se è sereno in genere c’è il sole; non s’è mai visto che dietro una nuvola si scopra, d’improvviso, che so, una pila. Comunque sole, bene, continui"temperature stabili nei valori minimi e massimi"non aggiunge molto, ma vada pure avanti"prevalenza di sole e cielo senza nubi significative"sì, […]

Esser sicuri

Sarà una conseguenza di anni di marketing ovunque, del predominio della comunicazione ad ogni costo, sarà forse solo una conseguenza del caldo di questi tempi sudaticci e sciroccati, ma non pare si possa far a meno di uno slogan pret-à-porter in una qualsiasi convention dal buffet di livello e dalle sedie laccate.
La sicurezza non […]

Giornalistici e integrati

Mi sta a cuore la salute del giornalismo. Per questo son solito fermarmi a leggere le locandine davanti all’edicola, 5′ prima di entrare in ufficio. Le notizie delle locandine sono meravigliose perchè sono scritte dalla gente. E’ la gente, il macellaio, l’imprenditore, l’edicolante stesso, che scrive gli scoop, dato che le i giornalisti alle undici […]

Nella perfezione di un mondo concluso. Tributo a Jean Baudrillard

[su Artico, n.7/2007]
Fissate un tramonto, un paesaggio, una strada. E poi tornate indietro, procedendo a ritroso. Dalle curve delle colline o delle onde alla linea ideale che li unisce al confine visivo del vostro corpo, e di là fino alle palpebre e poi agli occhi. Quindi afferrate le vostre cornee e cominciate a scavare. Lì […]

Quote

E così il Partito democratico muove il suo primo passo con l’individuazione del comitato per la costituente. Follini e Del Turco entrano in "quota Prodi", Pollastrini e Finocchiaro in "quota rosa", Gad Lerner in "quota vip". Restano fuori Adinolfi , Sofri e Scalfarotto che rivendicano, a ragione, la loro "quota giovani". Per dovere di rappresentatività, […]

Di tutt’erba

E così i preti sono pedofili.  Non tutti, sia mai. Anche i genitori dei bambini di quella scuola nel Lazio sono pedofili. Ma non tutti, dio ce ne scampi. Poi c’è la Canalis in Tv. Ma non tutte le veline sono puttane, anzi no, quelle sì. Poi ci sono gli statali che sono nullafacenti, ma […]

A pecora

La Chiesa non ha mai mancato di trasferire i preti pedofili in altre parrocchie. Pare che amino cambiare spesso…ehm… posizione.

Update: per i più esigenti QUI c’è tutta la puntata (per stomaci forti e laicismo ferreo)…

Ultimi commenti

  • 3maggio: Noto con incredulitá la compostezza e l’educazione che contraddistingue voi,miei...
  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...

Poesie da decubito su Facebook