Il  microonde viene oggi utilizzato tantissimo in cucina per riscaldare, scongelare e persino cuocere i cibi! Se non ne hai ancora uno, forse è arrivato il momento di farci un pensierino. Sul ripiano della cucina, integrato nel mobile alto o in basso… non importa dove lo posizioni, l’importante è che ci sia.

In molte case, lo stress e il trambusto della vita quotidiana richiedono sempre più rapidità nel preparare i cibi, e ciò significa che sempre più il microonde viene utilizzato a tale scopo, mentre il forno, sia elettrico che a gas, è diventato un elettrodomestico per il fine settimana o le occasioni speciali. Il microonde è invece il fedele amico di tutti i giorni, dato che lo si utilizza a partire dalla tazza di latte al mattino fino a quando non prepariamo il cibo precotto a sera. Senza dimenticare che ci sono molte ricette fatte apposta per il microonde.

Scegliere un microonde con grill o senza grill?

Per quanto riguarda la funzionalità del microonde, sulle varie offerte elettrodomestici che troverai in giro noterai vari tipi di microonde a seconda dell’utilizzo che vuoi farne. Se pensi di utilizzarlo solo per riscaldare e scongelare, ti consigliamo di limitarti ad un semplice forno a microonde tradizionale, il che è consigliabile se hai già un forno.

Se invece hai intenzione di cucinare, grigliare, cuocere… allora devi optare per un dispositivo all’avanguardia che soddisfi tutte le tue esigenze. Una delle grandi virtù di un forno a microonde è che se lo si sceglie con grill si possono gustare ottimi piatti cucinati senza dover accendere il forno tradizionale. Risparmierai molta corrente elettrica e tempo, ed i tuoi piatti saranno altrettanto gustosi.

In ogni caso, avere il grill o meno non influisce più di tanto sul prezzo dell’apparecchio. Quindi, per scegliere, scegli sempre quello con le funzioni che pensi di poter usare anche in futuro, perché non si sa mai.