// archivi

La matta

Quando ero piccolo c’era nel mio quartiere una ragazza, Lorella si chiamava, che non era normale. Era matta, semplicemente, e io ero andato a vedere sull’enciclopedia di che cos’era matta.

Era una malattia che le aveva riempito il cervello di chiazze rosse e gialle, tipo peperoni, mentre il cervello di noi normali era rosa pallido. Lorella era sempre con noi quando giocavamo, e ci seguiva ovunque. Seguiva me, in particolare, e mi chiamava sempre, tanto che io la sentivo anche da dentro casa a volte. Cantava delle canzonette che sentiva in giro e al posto delle parole vere ci metteva i nostri nomi, e il mio quasi sempre…

Nei polpastrelli

A 8 anni ho cominciato a prendere lezioni di chitarra. Come una macchina, perché quello ero a 8 anni. Solfeggiavo e arpeggiavo senza nemmeno sentire la musica. Suonavo con le dita e con il dovere, aspettavo che arrivasse il mio maestro, con la sua Uno bianca, e poi suonavo, senza parlare, come un treno regionale. […]

La bistecchiera elettrica

E insomma ieri ho comprato una bistecchiera elettrica.
Si chiama Giulietta. E m’hanno detto che a meno c’era solo la potente forza cocente del battito di ciglia.
Allora l’ho presa.
Ventinove euri l’ho pagata e lei è montata in macchina con me.
Oggi al lavoro non sono riuscivo a concentrarmi: il pensiero volava indomito tra le resistenze cerulee della […]

Benvenuto Angelo!

“è nato Angelo!!!!!! è bello e pesa 3,40 kg. Già
beve”.
Caro Angelo, non credere che perchè sei il
più piccolo non tocchi anche a te la sorte degli altri due
nipotini… ti parlerò di Mario Capanna, delle ragioni del
sindacalismo, ti spiegherò perchè bisogna formarsi da piccoli
una precisa coscienza politica, ti parlerò di come kant sia
meglio di hegel, […]

Vita grama

Dopo aver visto francesco cucinare tagliatelle merda e funghi posso sopportare tutto, amche che la piastra mi rubi la pelle del wurstel e me la restituisca, ormai inutile, attaccata al culo del panino.
Se avessi avuto una parte nel vecchio testamento sarei stato Geremia. Quello delle Lamentazioni.

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook