// archivi

La tratta delle strappone

Ieri tornavo dall’Isola d’Elba. Sul traghetto la tv dava Uomini e donne. Io non l’avevo mai visto, perchè a quell’ora lavoro.
Dunque.
Io credevo già di mio che la televisione fosse infestata di spazzatura.
Pensavo fermissimamente che nessuno dovesse essere lasciato libero di guardare la televisione senza il sostegno psicologico di un assistente sociale. Sostenevo in tutti […]

Degrado

Oggi mi sono svegliato con una piacevole sorpresa: le formiche (rosse?) avevano scambiato la mia camera per il Mar Rosso. Una formica Mosè si accingeva ad attraversare il mio letto e con lo sguardo interrogativo attendeva che si aprissero le acque, come un marito di partoriente in sala d’attesa.
Ora, io non conosco la religione […]

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook