// archivi

Genealogia della crisi

La signora Maria era sposata con il signor Mario, contadino dai calli gommosi.

Il signor Mario raccoglieva zucchine, finocchi e pomodori, la signora Maria lavava casa e faceva dei lavori a uncinetto che vendeva al mercato, il sabato, lavori di un giallino tenue, come la sua pelle. Avevano un cane intelligentissimo, Folco, che faceva la guardia ai polli e alle galline. I bambini della signora Maria e del signor Mario erano Gianluca e Francesca. Gianluca era pigro e riflessivo, Francesca era sveglia e simpatica. Francesca fece l’università perché voleva fare il medico. Gianluca fece il meccanico. […]

Ricchi e poveri

“E’ stata siglata nella notte all’Aran la pre-intesa per il rinnovo dei contratti degli oltre centomila medici del servizio pubblico. L’accordo riguarda il biennio economico 2002-2003 e l’intero quadriennio normativo dal 2002 al 2005. I medici pubblici riceveranno un aumento di 283 euro lordi mensili. “.
Per gli statali si sta ancora trattando, sulla soglia dei […]

Ultimi commenti


Poesie da decubito su Facebook