// archivi

Ma Cristo, siamo noi!

Ieri sera ero sulla A14 che tornavo a casa per Pasqua. Dopo aver esaurito i cd da ascoltare ho messo la radio. Così fino all’altezza di Civitanova ho seguito con attenzione la partita dell’Albinoleffe per poi concedermi alla cronaca della Via Crucis. E sì, perché quando metto la radio mi scoccia cambiare stazione. E su Radio1, dopo l’Albinoleffe a volte danno la Via Crucis. A raccontarla c’erano due cronisti della redazione di informazione religiosa della Rai, redazione nota alle cronache più per le madonne intercettate che per quelle abilmente narrate. Ma comunque. I due hanno cominiciato a descrivere l’evento come fossero i supplementari della partita dell’Albinoleffe, solo con un pizzico di enfasi in più.
E a Roma piove, campo pesante […]

Ultimi commenti

  • st patricks day shirts calgary: pregancy is quite critical and also requires more of your time so...
  • menta: Ciao popolo del formaggio no. Io rispetto chi lo mangia ma anche chi non lo ritiene cibo...
  • Giulio: Ciao a tutti. Volevo chiedere una cosa un pò particolare, a me i formaggi stagionati non...

Poesie da decubito su Facebook