Tutte le novità di Instagram per il 2022

Instagram annuncia le novità per il 2022, e lo fa attraverso l’intervento su Twitter di Adam Mosseri, a capo del social network del gruppo Meta. Mosseri ha dichiarato: “Dovremo ripensare a cosa sia davvero Instagram, perché il mondo cambia velocemente e noi dobbiamo cambiare insieme a lui”.
Di fatto il focus di Instagram resta sui video anche per l’anno appena iniziato, un tipo di post su cui il social ha puntato molto nell’ultimo biennio. Questo, soprattutto per fronteggiare le app concorrenti, come TikTok, che sui video brevi ha fondato parte del suo successo.
Nel video messaggio su Twitter Mosseri ha poi spiegato che nel 2022 Instagram porterà la durata delle Stories da 15 a 60 secondi, oltre a ereditare una serie di funzioni proprio da TikTok, come i commenti nei Reel, i mini filmati simili alle storie ma ai quali l’app dedica un menu a sé, e la sintesi vocale del testo per i video.

Più opportunità di monetizzazione e una migliore gestione della privacy  

Inoltre, nei prossimi mesi per i creatori di contenuti ci saranno maggiori opportunità di monetizzazione, ma ci sarà anche una migliore gestione della privacy. Quest’ultimo aspetto è una risposta ai problemi evidenziati nel corso del 2021 dovuti alle rilevazioni della ex product manager nel dipartimento di integrità civica di Facebook, Frances Haugen, e ai Facebook Papers, che hanno sollevato molti dubbi sul lavoro dei prodotti capitanati da Mark Zuckerberg nel preservare l’incolumità digitale e la salute dei più giovani. A riguardo, una prima mossa è stata l’introduzione su Instagram di ‘prendi una pausa’, la funzione per ridurre il tempo passato sull’app.

Arriva la funzione parental control

Mosseri, a fine novembre 2021, aveva infatti testimoniato dinanzi al Senato Usa, e poco dopo la società si era detta pronta a fornire maggiore trasparenza sui dati riguardo alle modalità d’uso della piattaforma da parte dei minori. Instagram nel 2022 introdurrà quindi la funzione parental control, per offrire ai genitori una visione più chiara delle attività dei figli online, riferisce Il Giorno.

Agli utenti più controllo sull’esperienza social

Mosseri ha proseguito dichiarando che un altro aspetto importante su cui l’azienda vuole lavorare è il sistema di messaggistica, il punto cardine della comunicazione tra aziende e creator.Ulteriore conferma arriva anche sull’imminente possibilità di scegliere un feed cronologico a scapito di quello algoritmico, e in generale sulla necessità di ridare agli utenti maggior controllo sull’esperienza social.
Insomma, si legge su hdblog.it, le novità di Instagram anticipate da Mosseri per il 2022 sono nella maggior parte dei casi più indicazioni e direzioni da prendere piuttosto che funzioni specifiche. Ma quello che emerge è la volontà di dare una ‘svecchiata’ al social, nell’ottica di restare il più possibile al passo con i tempi e le tendenze sempre in costante evoluzione.